Manuale di progeCAD Professional L'alternativa ad AutoCAD a basso costo

Indice



Vuoi provare progeCAD Professional?
Scarica la trial: avrai la possibilità di provare il prodotto, senza alcuna limitazione, per 30 giorni!

Una pagina del manuale al giorno... Fai clic qui per vedere l'indice del manuale.

Gestione immagini

Comandi

Inserire Immagini
  1. Quando si inserisce un'immagine in un disegno, questa è visualizzata nel disegno ma non è salvata in esso. Il file d'immagine rimane salvato nella sua posizione originaria sul computer, rete, o altri supporti. Se si invia o riceve disegni che contengono immagini, è importante includere con il disegno tutti i file d'immagine riferiti dal disegno. Quando si apre un disegno che le contiene, i file d'immagine devono essere accessibili per poterle visualizzare.
Per inserire un'immagine raster
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Inserisci Immagine.
  3. Nella barra degli strumenti Riferimento, cliccare l'icona Attacca Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imageattch e premere Invio.
  • Specificare un file da inserire, quindi cliccare Apri.
  • In Il percorso dell'immagine sarà salvata come:, inserire una posizione diversa per il file d'immagine, se necessario è possibile cliccare su [>] per scegliere come si cerca di salvare il percorso dell'immagine:
  • Percorso completo -- L'immagine è riferita usando il suo percorso completo, per esempio, C:\MyPicture\MyImage.jpg. Usare quest'opzione se l'immagine è salvata in una cartella non relativa alla cartella del disegno corrente.
  • Percorso relativo -- L'immagine è riferita usando un percorso relativo alla cartella del disegno corrente, per esempio, \MyPicture\MyImage.jpg. Usare questa opzione se l'immagine è memorizzata in una sottocartella della cartella del disegno corrente.
  • Solo nome file -- L'immagine è riferita usando il nome del file nella cartella del disegno corrente, per esempio, MyImage.jpg. Usare questa opzione se l'immagine è salvata nella stessa cartella del disegno corrente.
  • Nella maschera Inserisci Immagine, specificare la posizione, la scala, rotazione, trasparenza, le opzioni di ritaglio, quindi clic su OK.
    Per l'inserimento automantico di immagini georeferenziate, utilizzare un File di posizionamento (.tfw), file che contiene attributi raster quali: scala, angolo di rotazione e posizione. Questo file dovrebbe avere lo stesso nome del file raster. Se è così e risiede nella stessa directory del file immagine, verrà visualizzato nel riquadro File posizionamento. Per utilizzarlo nell'inserimento dell'immagine selezionare l'opzione Usa file posizionamento. La stessa opzione può essere usata per selezionare un file .twf che non abbia lo stesso nome del file d'immagine o che si trovi in un percorso diverso da quello dell'immagine. Con quest'impostazione attiva, la maschera viene aggiornata per riflettere le impostazioni relative al file tfw.

NOTA La trasparenza funziona solo su immagini che la supportano, immagini che hanno almeno un colore che può essere visto come trasparente.

  1. Nel disegno specificare il punto d'inserimento, la scala, e la rotazione se si sceglie di specificarli sullo schermo.
  2.  
     
    1. Se necessario inserire una diversa posizione per il file.
    2. Scegliere per posizionare automanticamente l'immagine nel disegno utilizzando le le informazioni del file di posizionamento. Inserire il file TWF associato con l'immagine o cliccare [...] per selezionarlo.
    3. Scegliere per specificare il punto d'inserimento nel disegno all'inserimento o compilare le coordinate.
    4. Scegliere per specificare le dimensioni dell'immagine nel disegno all'inserimento, o compilare i valori per le dimensioni.
    5. Scegliere se attivare o disattivare la visualizzazione del ritaglio per le immagini.
    1. Scegliere se visualizzare le entità posizionate sotto le immagini (per immagini che supportano la trasparenza).
    2. Scegliere per specificare la rotazione nel disegno all'inserimento, o digitare l'angolo di rotazione.
    3. Clic per visualizzare le informazioni dell'immagine, inclusi risoluzione e profondità.
    4. Scegliere per salvare il percorso dell'immagine come percorso completo, relativo alla cartella del disegno corrente, o il nome del file nella cartella del disegno corrente.
  3. SuggerimentoÈ inoltre possibile inserire un'immagine usando Gestione Immagini. Scegliere Immagini > Gestione Immagini, cliccare su Attacca per specificare un'immagine e quindi attaccarla, o se si cerca velocemente di aggiungerne un'altra già inserita nel disegno, selezionare l'immagine nella Gestione Immagini e cliccare su Aggiungi.
Modifica delle immagini
  1. È possibile modificare un'immagine cambiando luminosità, contrasto, sfumatura, dimensioni, rotazione, o trasparenza. Queste modifiche interessano solo l'immagine nel disegno, non il file d'immagine originale.
  2. In aggiunta alla modifica di una o più immagini selezionate, è possibile modificare tutte le occorrenze di un'immagine all'interno di un disegno. Per esempio, se il logo di una compagnia appare in più posizioni all'interno di un disegno, è possibile usare la Gestione Immagini per specificare una volta le modifiche da applicare a tutte le occorrenze.
  3. Altri comandi di progeCAD sono disponibili per le comuni modifiche come Cancella, Sposta, Layer, e altri.
Per modificare le immagini
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Gestione Immagini.
  3. Nella barra degli strumenti Riferimento, cliccare l'icona Immagini (
  4. ).
  • Digitare _image e premere Invio.

SuggerimentoÈ inoltre possibile modificare una o più immagini selezionandole e scegliendo Edita > Proprietà.

  1. Nella lista Immagini, selezionare l'immagine che si cerca di modificare. Se c'è più di un'occorrenza dell'immagine nel disegno, eseguire una delle seguenti:
  2. Per modificare tutte le occorrenze dell'immagine, selezionare nella lista un'immagine di livello alto.
  3. Per modificare una singola occorrenza, espandere dalla lista un'immagine di livello alto e selezionare le singole immagini.
  4. Regolare Luminosità, Contrasto, e Sfumatura spostando il cursore per l'impostazione desiderata o inserendo il numero esatto. L'anteprima dell'immagine mostra l'effetto dei cambiamenti.

Suggerimento Se si cerca di ripristinare i valori predefiniti di luminosità, contrasto, e sfumatura, cliccare su Reset.

  1. Regolare la Dimensione per modificare la lunghezza (X), e l'altezza (Y) in unità disegno. Selezionare Mantieni proporzioni se si cerca di modificarle insieme mantenendo le proporzioni.
  2. Regolare la Rotazione inserendo il numero di gradi di cui si cerca di ruotare l'immagine a sinistra. Zero gradi indica che non è ruotata.
  3. Selezionare Usa trasparenza se si desidera rendere visibili gli oggetti sotto l'immagine (per immagini che supportano la trasparenza, quelle che hanno almeno un colore che può essere reso trasparente).
  4. Selezionare Mostra bordi di taglio se si cerca di visualizzare l'immagine ritagliata, nel caso che per l'immagine sia definito un contorno di ritaglio. Deselezionando questa opzione l'immagine viene sempre visualizzata interamente, se è definito un contorno di ritaglio.
  5. Clic su OK.
  6.  
     
    1. Cliccare un'immagine di livello alto per modificare tutte le occorrenze inserite nel disegno. Per modificare una solo occorrenza espandere un'immagine di alto livello e selezionarne una di livello inferiore.
    2. Spostare il cursore o specificare il valore esatto della luminosità.
    3. Spostare il cursore o specificare il valore esatto del contrasto.
    4. Spostare il cursore o specificare il valore esatto della sfumatura dell'immagine senza visualizzare le entità posizionare sotto questa.
    1. Clic per ripristinare i valori predefiniti di luminosità, contrasto e sfumatura.
    2. Specificare la larghezza (X) e l'altezza (Y) in unità disegno. Selelzionare Mantieni proporzioni per modificare contemporaneamente larghezza e altezza.
    3. Scegliere se attivare o disattivare la visualizzazione del ritaglio dell'immagine.
    4. Scegliere se le entità posizionate sotto le immagini sono visibili (per immagini che supportano la trasparenza).
    5. Scegliere di quanti gradi ruotare l'immagine a sinistra.
Modificare la visualizzazione delle immagini
  1. È possibile modificare le seguenti impostazioni per cambiare la visualizzazione di tutte le immagini in un disegno:
  2. Qualità immagine -- Le immagini possono essere visualizzate ad alta o bassa risoluzione.
  3. Bordo immagine -- Le immagini possono essere visualizzate con o senza cornice sul loro bordo.
Cambiare la qualità di visualizzazione di tutte le immagini
  1. Alta qualità visualizza immagini ad alta risoluzione e richiede molte risorse del sistema. Una qualità Bozza visualizza le immagini a bassa risoluzione con consumi inferiori di risorse. La variazione delle impostazioni di qualità ha effetto su tutte le immagini del disegno.
Per cambiare la qualità di visualizzazione delle immagini
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Qualità immagine.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Qualità immagine (
  4. ).
  • Digitare _imagequality e premere Invio.
  • Scegliere Alta o Bozza.
Impostare la cornice di tutte le immagini
  1. Quando una cornice d'immagine è impostata a 0 non verrà stampata nè visualizzata, impostata a 1 verrà stampata e visualizzata mentre impostata su 2 verrà visualizzata ma non stampata. Ogni cornice è mostrata con le proprietà (layer, colore, tipo di linea, ecc...) assegnate all'immagine.
  2. Può essere utile impostare le cornici a off, se per esempio le immagini sono parte dello sfondo del disegno.
Per impostare le cornici di tutte le immagini a on o off
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Visualizza bordo immagine.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare l'icona Cornice Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imageframe e premere Invio.
  • Scegliere un'opzione.
Ritaglio immagini
  1. È possibile ritagliare le immagini nel disegno in modo da vederne solo una porzione. La porzione visibile può essere di forma rettangolare o poligonale.
  2. Il ritaglio può essere impostato a on o off. Se impostato a off ed il layer è acceso e non congelato, l'immagine è visualizzata per intero. Le informazioni di ritaglio sono comunque mantenute, ed è possibile ripristinare il ritaglio in ogni momento.
  3. Se si elimina il ritaglio da un'immagine, questo viene rimosso in modo permanente ma l'immagine rimane nel disegno.
Per creare il ritaglio di un'immagine di forma rettangolare
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Ritaglio.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Ritaglia Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imageclip e premere Invio.
  • Selezionare il bordo dell'immagine da ritagliare.
  • Alla richiesta, scegliere Nuovo per creare un nuovo contorno di ritaglio.
  • Scegliere Rettangolare.
  • Definire il primo angolo del ritaglio rettangolare.
  • Definire l'angolo opposto.
    Sarà visualizzata solo la porzione d'immagine all'interno dell'area rettangolare.
 
  1.  
Per creare il ritaglio di un'immagine di forma poligonale
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Ritaglio.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Ritaglia Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imageclip e premere Invio.
  • Selezionare il bordo dell'immagine da ritagliare.
  • Alla richiesta, scegliere Nuovo per creare un nuovo contorno di ritaglio.
  • Scegliere Poligonale.
  • Selezionare i punti per il poligono, e premere Invio quando il poligono è completo.
    Sarà visualizzata solo la porzione d'immagine all'interno dell'area poligonale.
Per impostare il ritaglio di un'immagine a on o off
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Ritaglio.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Ritaglia Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imageclip e premere Invio.
  • Selezionare il bordo dell'immagine per la quale si cerca di impostare il ritaglio a on o off.
  • Scegliere On o Off.
Per rimuovere il ritaglio da un'immagine
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Ritaglio.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Ritaglia Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imageclip e premere Invio.
  • Selezionare il bordo dell'immagine per la quale si cerca rimuovere il ritaglio.
  • Scegliere Cancella.
Scaricare e ricaricare immagini
  1. Se l'inclusione di un'immagine incide sulle performance del sistema, è possibile scaricarla così da visualizzare al suo posto solo la cornice. Prima di stampare un'immagine scaricata, è necessario ricaricarla. Potrebbe essere necessario ricaricarla se il file d'immagine riferito è stato modificato.
Per scaricare e ricaricare un'immagine
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Gestione Immagini.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Immagini (
  4. ).
  • Digitare _image e premere Invio.
  • Nella lista Immagini, selezionare l'immagine desiderata. Se ce più di un'occorrenza dell'immagine nel disegno, eseguire una delle seguenti operazioni:
  • Per scaricare o ricaricare tutte le occorrenze dell'immagine, selezionare nella lista un'immagine di livello alto.
  • Per scaricare o ricaricare una singola occorrenza, espandere nella lista un'immagine di livello alto, e selezionare la singola immagine.
  • Eseguire una delle seguenti operazioni:
  • Per scaricare l'immagine così da visualizzare solo il bordo, cliccare Scarica.
  • Per ricaricare l'immagine così da visualizzarla e stamparla, cliccare Ricarica.
Cambiare il percorso per le immagini
  1. Se il file associato con un'immagine è rinominato o spostato in una nuova posizione, il programma indicherà che non è stato possibile caricare l'immagine. È possibile ristabilire il collegamento al file cambiando il percorso dell'immagine.
Per cambiare il percorso per un'immagine
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Gestione Immagini.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Immagini (
  4. ).
  • Digitare _image e premere Invio.
  • Nella lista Immagini, selezionare l'immagine desiderata. Se c'è più di un'occorrenza nel disegno, eseguire una delle seguenti operazioni:
  • Per cambiare il percorso di tutte le occorrenze dell'immagine, selezionare nella lista quella di livello alto.
  • Per cambiare il percorso di una singola immagine, espandere nella lista un'immagine di livello alto, e selezionarne una di livello inferiore.
  • Clic sul pulsante [...].
  • Selezionare il file con nuovo nome o in una nuova posizione, quindi clic su Apri.
  • Clic Imposta.
Eliminare le immagini
  1. Quando l'immagine nel disegno non è più necessaria, è possibile eliminarla. L'eliminazione rimuove l'immagine dal disegno, e dalla lista di immagini nella maschera Gestione Immagini.
Per eliminare un'immagine
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Gestione Immagini.
  3. Sulla barra degli strumenti Riferimento, cliccare sull'icona Immagini (
  4. ).
  • Digitare _image e premere Invio.
  • Nella lista Immagini, selezionare l'immagine che si cerca di eliminare. Se c'è più di un'occorrenza dell'immagine nel disegno, eseguire una delle seguenti operazioni:
  • Per eliminare tutte le occorrenze dell'immagine, selezionare nella lista l'immagine di livello alto.
  • Per eliminare una singola occorrenza, espandere nella lista un'immagine di livello alto, e selezionarne una di livello inferiore.
  • Clic su Stacca.
Ordine visualizzazione
  1. Questo comando organizza immagini ed oggetti nel disegno, cambiando la loro disposizione. È possibile stabilire ciò che si desidera spostare: davanti, dietro, sopra e sotto, indipendentemente dal fatto che siano immagini oppure oggetti di altra natura.
Per cambiare l'ordine di visualizzazione
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Ordine di visualizzazione.
  3. Digitare ordinedis e premere Invio.
  4. Selezionare l'immagine o oggetto di cui si intende cambiare l'ordine di visualizzazione, quindi premere Invio.
  5. Specificare una delle seguenti opzioni:
  6. Davanti, porta l'oggetto selezionato in primo piano. Nella barra degli strumenti Ordine di visualizzazione, cliccare l'icona Porta Davanti (
  7. ).
  • Dietro, porta l'oggetto selezionato in secondo piano. Nella barra degli strumenti Ordine di visualizzazione, cliccare l'icona Porta Dietro (
  • ).
  • Sopra, selezionare l'oggetto rispetto al quale deve essere portato in primo piano.
  • Sotto, selezionare l'oggetto rispetto al quale deve essere portato in secondo piano.
Correla Immagine
  1. Il comando applica una correlazione lineare per allineare un'immagine raster ad un disegno vettoriale o a un'altra immagine, regolando il punto d'inserimento, la scala e la rotazione in base alle esigenze.
  2. Per far coincidere un'immagine ad un disegno, occorre selezionare nel disegno due punti d'origine e due di destinazione corrispondenti.
  3. Il seguente esempio illustra come creare una corrispondenza tra un disegno vettoriale la pianta di un edificio, ed un'immagine raster, una mappa catastale; che visualizza il contesto dove è insediato l'edificio.
Per correlare delle immagini
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni:
  2. Scegliere Immagini > Correla Immagine.
  3. Nella barra degli strumenti Riferimento, cliccare l'icona Correla Immagine (
  4. ).
  • Digitare _imatch e premere Invio.
  • Selezionare l'immagine raster che si desidera usare per la corrispondenza.
  • Specificare i punti da riferire contrassegnati nell'immagine con 1 e 2.
 
  1. Specificare i punti origine sul disegno vettoriale contrassegnati con 1 e 2.
  1.  
  1.