Manuale di progeCAD Professional L'alternativa ad AutoCAD a basso costo

Indice



Vuoi provare progeCAD Professional?
Scarica la trial: avrai la possibilità di provare il prodotto, senza alcuna limitazione, per 30 giorni!

Una pagina del manuale al giorno... Fai clic qui per vedere l'indice del manuale.

Gestione immagini

Introduzione

progeCAD fornisce degli strumenti che facilitano la gestione delle immagini, rendendo il lavoro più semplice ed efficiente. Le immagini possono essere inserite, caricate, scaricate, aggiornate, correlate, georeferenziate, ritagliate o eliminate a piacimento dal disegno.

Queste sono selezionate, per l'utilizzo con i comandi di progeCAD, attraverso la loro cornice, che può essere impostata a On o Off per motivi di selezione o la stampa. Se l'immagine non è più richiesta nel disegno sarà possibile staccarla.

Il gestore delle immagini di progeCAD consente di selezionare la trasparenza del colore per permettere di visualizzare attraverso le immagini in primo piano quelle sottoposte. Il comando Disposizione permette facilmente di mettere in primo o secondo piano le immagini nei disegni.

Tra i formati immagine gestibili nel disegno sono stati introdotti l'ECW ed il JPG2000.
Il formato di compressione ECW, acronimo di Enhanced Compressed Wavelet, è uno standard diffuso per la compressione di immagini di grandi dimensioni, ampiamente usato nel settore della geomatica e sviluppato dalla ER Mapper.
Il formato di compressione JPG2000, basato anch'esso su tecnologia Wavelet, è uno standard internazionale ISO, sviluppato dalla Joint Photographic Expert Group (JPEG).
Grazie alla tecnica di compressione utilizzata, si ha l'equivalente di una immagine piramidale (in cui il dato è presente a più risoluzioni) senza gli sprechi di spazio legato alla memorizzazione di dati aggiuntivi. I tempi di lettura del dato e di estrazione di una porzione di un dato raster alla risoluzione desiderata per una corretta visualizzazione, sono sostanzialmente indipendenti dalla dimensione totale dell'immagine. La compressione dati lossless, non comportando perdite di dati, consente quindi di recuperare tutta l'informazione e ricostruire esattamente il dato originale partendo dal dato compresso. Tale caratteristica è indispensabile in tutte quelle applicazioni in cui è importante non alterare i valori dei pixel delle immagini.