Manuale di progeCAD Professional L'alternativa ad AutoCAD a basso costo

Indice



Vuoi provare progeCAD Professional?
Scarica la trial: avrai la possibilità di provare il prodotto, senza alcuna limitazione, per 30 giorni!

Una pagina del manuale al giorno... Fai clic qui per vedere l'indice del manuale.

Render

Come iniziare

 

Il DaVinci Rendering Library è un utile strumento per la generazione di render "foto-realistici" di alta qualità o immagini tridimensionali dai disegni di progeCAD. L'utility estrae le informazioni geometriche e calcola come la luce interagisce con le superfici nel disegno, per generare un'immagine realistica.

L'algoritmo utilizzato per renderizzare il disegno è comunemente chiamato Ray Tracing. Nell'algoritmo, i "raggi" di luce sono tracciati da dietro gli occhi dell'osservatore attraverso la scena, fino alla sorgente luminosa. Per ogni pixel, un raggio (o insieme di raggi quando si usa l'anti-aliasing) è diretto dagli occhi dell'osservatore alla direzione di quel pixel. Il software quindi determina quale superficie nella scena è "colpita" per prima dal raggio e se quella parte sulla superficie è illuminata dalla luce. Se la superficie è riflettente, il software deve inoltre determinare quale luce è riflessa da altre superfici e colpisce quella parte. Similmente, se la superficie è trasparente o parzialmente trasparente, il raggio continua attraverso la superficie per determinare cosa può essere visto attraverso essa. Questo processo continua per ogni pixel nell'immagine.

I comandi per usare il DaVinci Rendering Library sono accessibili dal menù Visualizza nel menù di livello inferiore Rendering come mostrato sotto.

 

Di seguito i comandi del DaVinci Rendering Library: Render, Render migliorato, Materiali..., Sfondi..., Illuminazione..., Opzioni Render... .

Render
  1. Il comando Render genera un'immagine renderizzata del disegno di bassa qualità, usando le luci e i materiali selezionati. Ombre, riflessioni, e trasparenze, non vengono mostrate, accelerando il processo di elaborazione del disegno. Questo comando è utile per avere un'idea del risultato ottenuto dal rendering.
Render migliorato
  1. Il comando Render migliorato genera un'immagine renderizzata del disegno di alta qualità usando le luci e i materiali selezionati ed inoltre include ombre, riflessioni e trasparenze. Questo è utilizzato per generare le immagini del rendering definitivo.
Materiali...
  1. Il comando Materiali consente di selezionare il "materiale" per ogni superficie del disegno. Per i materiali è disponibile un certo numero di opzioni e impostazioni che controllano il colore di ogni superficie, i modelli per le superfici (tile o brick per esempio), il tipo finitura delle superfici (come la superficie riflette la luce). Se non è specificato alcun materiale per la superficie, di default eseguito il rendering assumerà il colore grigio chiaro.
Sfondi...
  1. Il comando Sfondi permette di scegliere uno sfondo per il disegno. Una vasta varietà di sfondi può essere selezionata. Per esempio, si può scegliere di eseguire il rendering di un disegno architettonico inserito in un determinato contesto. In questo caso si seleziona un'immagine da file per lo sfondo. Se non è specificato ne viene utilizzato uno nero.
Illuminazione...
  1. Il comando Illuminazione è usato per controllare il posizionamento delle luci nel disegno. Le luci possono essere posizionate fuori dal campo di visibilità o all'interno, per illuminare diverse aree dell'ambiente. Se non è specificato alcun tipo di illuminazione ne viene applicata una predefinita.
Opzioni Render
  1. Il comando Opzioni Render visualizza una finestra di dialogo dalla quale è possibile settare varie impostazioni per il render. In aggiunta, le immagini del rendering possono essere esportate in un file attraverso la stessa finestra o è possibile produrre immagini ad alta risoluzione e salvarle direttamente in un file. Tra le impostazioni controllate troviamo l'antialiasing, la superficie sfumata, il numero di riflessioni considerate, e la qualità del render.