Manuale di progeCAD Professional L'alternativa ad AutoCAD a basso costo

Indice



Vuoi provare progeCAD Professional?
Scarica la trial: avrai la possibilità di provare il prodotto, senza alcuna limitazione, per 30 giorni!

Una pagina del manuale al giorno... Fai clic qui per vedere l'indice del manuale.

Lavorare con i blocchi

I blocchi sono un insieme di oggetti che, combinati in uno singolo, possono essere inseriti in un disegno e trattati come un unico oggetto. Un blocco può essere composto da oggetti visibili, come linee, archi e cerchi, e dati visibili o invisibili, detti attributi. I blocchi vengono memorizzati come parte di un file di disegno.

I blocchi sono utili per una migliore organizzazione del lavoro, per creare e revisionare velocemente i disegni, e per ridurre la dimensione dei file. Utilizzando i blocchi, è possibile creare una libreria dei simboli usati con maggior frequenza e inserirli come blocco, invece di ridisegnare il simbolo da zero.

Dopo aver creato un blocco da più entità lo si salva, risparmiando spazio sul disco. S'inseriscono solo i riferimenti a una definizione di blocco. È possibile modificare la definizione del blocco per revisionare velocemente un disegno, e quindi si aggiornano tutte le istanze del blocco.

Se si inserisce un blocco contenente oggetti originariamente disegnati sul layer 0 con colore e tipo di linea BYLAYER, esso viene collocato sul layer corrente e assume il colore ed il tipo di linea di quel layer. Se si inserisce un blocco contenente oggetti originariamente disegnati su altri layer o con colori e tipi di linea specifici, il blocco mantiene l'impostazione originale.

Se si inserisce un blocco con colore e tipo di linea BYLAYER, contenente oggetti a cui originariamente era stato assegnato il colore ed il tipo di linea BYBLOCK, quegli oggetti adottano il colore e il tipo di linea del layer su cui sono inseriti. Se al blocco è assegnato un colore o tipo di linea specifico, come ad esempio rosso e dashed, gli oggetti che lo compongono adottano le medesime caratteristiche.

Un processo chiamato nidificazione si ha quando si crea un nuovo blocco partendo da blocchi esistenti. La nidificazione è utile quando si vogliono combinare e inserire piccoli componenti, come dadi o bulloni, in un assemblaggio più grande e occorre inserire più istanze di quell'assemblaggio in un disegno ancora più grande.