Manuale di progeCAD Professional L'alternativa ad AutoCAD a basso costo

Indice



Vuoi provare progeCAD Professional?
Scarica la trial: avrai la possibilità di provare il prodotto, senza alcuna limitazione, per 30 giorni!

Una pagina del manuale al giorno... Fai clic qui per vedere l'indice del manuale.

Lavorare con le coordinate - Uso di coordinate bidimensionali

Immissione di coordinate cartesiane relative

Un altro metodo, più semplice, consiste nell'usare le coordinate cartesiane relative: si specifica una posizione nel disegno determinando la sua localizzazione rispetto all'ultima coordinata specificata. Per utilizzare le coordinate cartesiane relative, digitare i valori delle coordinate nella barra comandi, preceduti dal simbolo chiocciolina (@). La coppia di coordinata che segue il simbolo @ rappresenta la distanza lungo l'asse x e l'asse y del punto successivo rispetto al punto precedente. Per esempio, per disegnare un quadrato con lato di 8.5 unità con l'angolo inferiore sinistro a 4,5 unità usando le coordinate cartesiane relative, avviare il comando Linea e rispondere alle richieste come segue:

Inizio della linea: 4,5

ANGolo/Lunghezza/<Punto Finale>: @8.5,0

ANGolo/Lunghezza/Continua/Annulla/<Punto Finale>: @0,8.5

ANGolo/Lunghezza/Continua/CHiudi/Annulla/<Punto Finale>: @-8.5,0

ANGolo/Lunghezza/Continua/CHiudi/Annulla/<Punto Finale>: CH
 

Come si disegna un quadrato usando il metodo delle coordinate cartesiane relative; digitare CH per Chiudi.

  1. La prima coordinata relativa (@ 8.5,0) determina il nuovo punto a 8.5 unità a destra (lungo l'asse x) dal punto precedente di 4,5; la seconda coordinata relativa (@ 0,8.5) determina il punto successivo a 8.5 unità sopra (lungo l'asse y) il punto precedente, e così via. Digitando CH (per CHiudi) si disegna il segmento finale fino al primo punto specificato quando si è avviato il comando Linea.