GISMaker: IL CAD GIS ALLA PORTATA DI TUTTI
GISMaker è lo strumento semplice ed economico per valorizzare i rilievi.
È la più valida soluzione per l'elaborazione e la manipolazione dei dati geometrici georeferenziati, 
compatibile con tutti gli applicativi GIS presenti sul mercato internazionale.

  • 7_DisegnaGisAvanzato_-_Copia.jpg
  • 1_interfaccia.jpg
  • SetComandiEstesiDisegno.jpg

Mappare e progettare con GISMaker... 

MAPPARE: Devi rilevare punti luce, il verde pubblico, le reti tecnologiche, la segnaletica o la numerazione pubblica

PROGETTARE: Devi disegnare un piano regolatore, una carta tematica o una cartografia qualsiasi?

GISMaker offre la possibilità di affrontare tutte queste necessità attraverso un unico software semplice e rapido.

freccia_verde.png CAD GIS

TUTTI I VANTAGGI DI UN PROGRAMMA CAD E GIS INSIEME!

GISMaker è uno dei pochi GIS presenti nel panorama mondiale ad avere un CAD nativo integrato. Il programma integra i benefici tipici delle applicazioni CAD con quelli dei GIS più conosciuti. La componente CAD prevede l’import/export nei formati DXF/DWG e l’import dei file in formato CXF (formato originario della mappe catastali italiane). La componente GIS prevede invece, l’import/export nei formati Shapefile, GML, MapInfo, GPX, KML, Geodb Esri, Geodb Geomedia, WFS ecc…

È indispensabile per la creazione, l’editing e la gestione di dati cartografici che unisce in un unico ambiente la gestione di disegni CAD, dati raster (ortofoto digitali o immagini da satellite) e layer GIS.


freccia_verde.png Gestione dati:

E’ in grado di importare ed esportare shapefile e DWG e di trasformare facilmente disegni CAD in layer GIS
Permette, inoltre, di importare ed esportare sia come dati CAD sia come layer GIS dati di tipo gpx e kml provenienti da palmari g.p.s.

 


freccia_verde.png Gestione dati Raster

       GISMaker include anche:

  • Gestione integrata raster vector sia in ambiente CAD che GIS.
  • Acquisizione e georeferenziazione di immagini di tipo raster con varie tecniche, ivi compreso l’algoritmo denominato “minimi quadrati a scala isotropa” previsto per la georeferenziazione di mappe catastali
  • Gestione dei formati ecw e geotiff
  • Gestione contemporanea di più raster georeferenziati
  • Set di comandi completo per l’editing dei raster con comandi di disegno, rotazione, scalatura, cancellazione, unione tra due o più raster

freccia_verde.png Import ed export di dati 

GISMaker permette l'importazione e l’esportazione di dati CAD in formato DXF/DWG e in formato CXF relativi alle mappe catastali e di dati GIS in formato shape o su geodb.


GISMaker è il modo più semplice per passare da CAD a GIS e viceversa. 

  • DA CAD A GIS: Trasformare un file CAD in layer GIS
 
  • DA GIS A CAD: Trasformare un layer GIS classificato in file CAD che                  mantenga l'aspetto della classificazione GIS


Pdf to DWG -  Video - Transform


freccia_verde.png Trasformazione di coordinate

Conversione dei layer GIS tra diversi sistemi di proiezione geografica, anche catastali italiani.

Possibilità di definire un nuovo sistema di proiezione tramite i parametri del “datum”

Possibilità di definire in fase di conversione, se gli attributi alfanumerici (record di database) saranno associati al layer GIS rispettivamente di partenza o di arrivo


Trasformazione di coordinate

                             


Per scoprire tutte le altre caratteristiche di GISMaker, cliccare qui

                               
Scarica GISMaker

SCARICA GRATIS
LA VERSIONE DI PROVA
PER 30 GIORNI

Perché scegliere GISMaker?

  • Un CAD e GIS insieme nello stesso programma!
  • Un prodotto completamente italiano!
  • Prezzo contenuto!
  • Facile gestione dei più conosciuti formati GIS!
  • Numerosi tutorial che ti guidano nella conoscenza del prodotto!